alessia.marchetti_

Photos + Videos + Location + Profile + Media

Alessia Marchetti instagram @alessia.marchetti_ profile

Fare l'allenatore ti permette di vedere in modo oggettivo ed impersonale le relazioni che si instaurano tra i figli ed i rispettivi genitori. Un giorno ci cascheremo anche noi, e non saremo (forse) più così oggettivi, o per lo meno non con i nostri figli. Per ora, però, è tutto facile. L'ho già detto, e continuerò a farlo, scegliere di far praticare uno sport agonistico ai propri figli è una delle decisioni più altruistiche e masochistiche che un genitore può compiere. Masochistiche, ma altruistiche. Dovrete portarlo ad allenamento, a tutte le ore, nei giorni di festa e rientrando prima dalle vacanze. Dovrete spendere soldi, e spenderne ancora e ancora, per cose che sembrano del tutto futili. Dovrete portarlo in trasferta, aspettare ore guardando uno sport che magari non vi piace. Dovrete vederlo stanco, che non ce la fa più, che non riesce a gestire compiti, catechismo, amici e sport. Dovrete vederlo piangere perché è stanco, piangere perché perde, piangere perché l'insegnante non è soddisfatto, piangere perché il sabato sera i suoi amici escono e lui si prepara per l'allenamento dell'indomani. Dovrete vederlo "sbagliare" perché metterà lo sport prima di tutto il resto, perché sceglierà di mollare la fidanzata "perfetta" per voi perché lei non lo supporta, prenderà 108 invece che 110 all'università. E quando andrà fuori di casa i weekend, invece che trascorrerli con voi, li trascorrerà con i suoi compagni di squadra in palestra. E dovrete litigare. Ma ormai è nel tunnel dello sport agonistico. Ormai ha perso di vista le priorità secondo voi. Anche secondo me ma provate a vedere se il sorriso del suo amichetto terminata una partita alla play è lo stesso di quando un atleta termina un allenamento. Provate a vedere se le amicizie che si legano in gelateria sono sincere tanto quanto quelle legate in spogliatoio.Provate a vedere se a 50 anni si ricorderanno il nome della maestra di catechismo (...senza nulla togliere….) o della loro prima insegnante di qualche sport. Provate a chiedere se è meglio perdere una gara o non parteciparvi. Provate a guardare le analisi del sangue di uno sportivo agonista e di un bambino che non esce di casa… • • (il resto nei commenti)
Work in progress💃per -Old School Italian team- Skaters: D’Orazio Nicole Savelli Giorgia Malavasi Giada Esposito Ludovica Brancaccio Sara Grancini Sara Lopreiato Arianna Lopreiato Aurora Profili Arianna Choreography Daniele Tessaro “Multimedal World Champion 2018” Coach and Art Director: Alessia Marchetti • • • La stagione 2019 è appena iniziata ~ 2019 season has just begun

social media share